Temporary management: guida in 6 tappe. Introduzione: il Temporary Manager

Temporary management: guida in 6 tappe. Introduzione: il Temporary Manager

Sorry, this entry is only available in Italian.

2 thoughts on “Temporary management: guida in 6 tappe. Introduzione: il Temporary Manager

    1. Come detto il TM ha il compito di essere tempestivo nell’analisi e pratico nella realizzazione. Pertanto nel primo mese successivo allo start up, dopo aver fatto il check up aziendale e concordato il piano di azioni con la proprietà, il TM deve già aver cominciato con le risorse a disposizione a realizzare attività previste nel piano possibilmente raggiungendo qualche risultato parziale. Un esempio concreto: se l’obiettivo finale è sviluppare il business in Germania, avrà contribuito ad analizzare il mercato e ad identificare una rosa di candidature e partner in linea con la strategia aziendale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *